Benevento, il mio piano (d’investimento) da tifoso

ViolaNe ho parlato sulle pagine de L’Economia del Corriere: “Guadagnare con il piano del tifoso”. Il piano di accumulo è tra le soluzioni migliori per mettere da parte piccole somme ogni mese così da ritrovarsi un piccolo gruzzoletto dopo un po’ di anni. Lo si può usare con un obiettivo temporale lunghissimo, a 5-20 anni per esempio, ma anche a stretto giro, 6 mesi o 1 anno. L’importante è non tenere immobilizzati i capitali, ma investirli, cos’ da non essere vittime dell’inflazione, che ci fa perdere potere d’acquisto. Su L’Economia del Corriere abbiamo simulato, con il supporto di Euclidea, la costruzione di quattro portafogli da tifoso: il portafoglio Lionel Messi, il portafoglio Valentino Rossi, il portafoglio Ferrari e il portafoglio Roger Federer. Ogni portafoglio è stato costruito sulle doti e caratteristiche personali dei diversi campioni. E in cinque anni i rendimenti sono arrivati anche al 5% medio annuo. Così, da quest’anno ho deciso di costruire il mio portafoglio da tifoso, seguendo i successi del Benevento Calcio.

Il portafoglio del Benevento Calcio: le regole
Ecco le mie regole: 5 euro per ogni goal del Benevento e 5 euro per ogni punto realizzato. Alla fine del girone di andata se il Benevento è primo in classifica investo nel portafoglio una cifra “bonus” di 50 euro. Alla fine del girone di ritorno investo altri 50 euro in caso di promozione diretta, oppure in caso di playoff 5 euro per ogni goal e 10 euro per ogni vittoria. Bonus aggiuntivo di 50 euro in caso di promozione ai playoff.

Cosa utilizzo
Per la costruzione del mio portafoglio sto utilizzando l’App Gimme5, la soluzione ideale per costruirsi un Pac (Piano di accumulo) totalmente flessibile. Dopo aver seguito tutte le procedure di rito (scaricare l’App, registrarsi e profilarsi), scegli il fondo in cui investire (io ho scelto il fondo azionario America) e risparmi, investendo, soltanto quando hai voglia. Basta un semplice tap (sfiorare con le dita il display del cellulare) sull’icona posta in basso nell’applicazione, si decide l’importo, a partire da 5 euro, si clicca su Risparmia e il gioco è fatto. Alla fine del mese, se hai risparmiato e investito, l’applicazione farà il conto di tutti i tuoi versamenti che saranno poi prelevati con RID (c’è anche la possibilità di scegliere il bonifico, in questo caso l’operazione non sarà automatica) al 15 del mese successivo. E se non hai fatto nessun versamento nel mese non succederà nulla.

L’aggiornamento del Piano da tifoso
Ma scendiamo nel pratico e seguiamo passo dopo passo tutto il piano di accumulo. Aggiornerò costantemente il portafoglio con l’indicazione dei valori accumulati e degli eventuali rendimenti. Ho iniziato il Pac su Gimme5 il 24 agosto con il primo joink (è il versamento, così lo chiama Gimme5). Tenete in considerazione che tutti i soldi risparmiati saranno investiti soltanto il 15 del mese successivo: di conseguenza fino al 15 di settembre come valore di portafoglio troverete 0.

DATE

VERSAMENTI

EVENTI BENEVENTO

VALORE PORTAFOGLIO

VALORE FONDO

26/08/2019

5

(1 punto 0 goal)

0

02/09/2019

35

(3 punti 4 goal)

0

16/09/2019

25

(3 punti 2 goal)

5

22,38

22/09/2019

20

(3 punti 1 goal)

5

22,11

25/09/2019

10

(1 punto 1 goal)

5

21,89

30/09/2019

10

(1 punto 1 goal)

5

21,86

7/10/2019

20

(3 punti 1 goal)

5

21,29

21/10/2019

20

(3 punti 1 goal)

104,84

21,67

27/10/2019

0

(0 punti 0 goal)

104,84

21,89

31/10/2019

25

(3 punti 2 goal)

104,84

22,07

4/11/2019

25

(3 punti 2 goal)

104,84

22,07